Seleziona una pagina

Oggi parliamo di società recruitment e delle caratteristiche che devono avere per rispondere alle necessità di un’azienda con il mercato del lavoro attuale.

Società recruiting oggi

L’instabilità del mercato richiede alle aziende di adattarsi al cambiamento per garantirsi una crescita di business e quindi dei profitti. Fondamentali risultano essere le risorse che l’azienda ha al suo interno in particolare il personale qualificato e non qualificato; entrambi lavorano al raggiungimento degli obiettivi sentendosi parte integrante dell’azienda.

Per questo negli ultimi anni, ci si è sempre più affidati a società di recruitment in cui professionisti di settore individuano la risorsa ideale per l’azienda e per il ruolo professionale.

Abbiamo deciso di intervistare il dottor Matteo Murano, responsabile della ricerca e selezione del personale presso L’agenzia del lavoro Hunity.

Società recruitment: intervista a Matteo Murano

Allora iniziamo con lo spiegare cos’è una società di recruitment?

Esistono molte società che si occupano di ricerca e selezione del personale o recruitment. le più comuni e maggiormente presenti sul territorio sono le agenzie per il lavoro che oltre ad occuparsi di somministrazione di lavoro offrono la possibilità di portare avanti un percorso specifico e professionale di ricerca di figure qualificate per ogni livello e mansione.

Per profili più alti come Tecnici specializzati in settori molto particolari e soprattutto figure manageriali esistono società di stampo consulenziale che offrono un servizio ad hoc di ricerca dei profili elevati.

In generale una società di recruitment è composta da professionisti del settore che applicano tecniche specifiche per la ricerca e selezione del profilo ideale per ogni singola azienda e per ogni ruolo professionale.

Negli ultimi anni il modo in cui ci si occupa della organizzazione delle risorse umane in azienda è cambiato notevolmente e si è arrivati a capire che è necessario per un’azienda effettuare un’analisi accurata delle competenze trasversali e delle attitudini del candidato in quanto sono ancor più importanti delle conoscenze tecniche.

Le cosiddette soft skills sono innate o comunque difficili da apprendere mentre le competenze professionali si possono acquisire con percorsi di studio o nelle diverse esperienze lavorative.

Che cosa fa nello specifico una società di recruitment

Andiamo nello specifico: che cosa fa una società di recruitment?

Partendo da un’analisi del fabbisogno aziendale e delle caratteristiche necessarie a ricoprire la mansione, un’azienda di recruiting applicando strumenti appositi è in grado di creare un perfetto match tra le necessità aziendali e il candidato ideale.

Quali sono gli strumenti utilizzati dalle società di recruitment?

Il punto di partenza e la job Analysis, vale a dire un approfondito studio del fabbisogno sia per quanto riguarda le mansioni da svolgere (job description) che per quanto riguarda gli aspetti caratteriali e le competenze tecniche del candidato (job profiles).

Queste informazioni si traducono in annunci di lavoro da pubblicare online al fine di reperire il più ampio numero di curricula in linea con quanto richiesto. Da lì si passa alla fase di selezione.

Ci sono vari strumenti sia individuali che di gruppo applicati dall’addetto alla selezione del personale. Il più classico e più famoso è il colloquio individuale. Il singolo candidato viene intervistato da uno o più selezionatori che ponendo domande mirate ad esempio una star interview può individuare molti tratti della personalità e delle attitudini caratteriali del candidato.

In determinate circostanze o in base alla richiesta o al ruolo professionale da ricoprire I colloqui possono essere anche di gruppo o addirittura in forma di assessment center.

Quali competenze deve avere chi fa selezione del personale

la più grande e imprescindibile competenza personale che un buon selezionatore non può non avere è l’assertività.

E’ necessario saper ascoltare chi si ha di fronte mettendo a proprio agio il candidato instaurando un rapporto di fiducia. In questo modo, si può provare ad ottenere una risposta sincera da parte del candidato.

Chiaramente è necessario possedere anche una competenza tecnica che si acquisisce tramite master o percorsi di studi. Non a caso che si occupa di selezione del personale proviene da un percorso di studio umanistico o psicologico.

Possiamo concludere, affermando che sono queste le caratteristiche che deve avere oggi un società di recruiting.

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!