Ecco perché devi scegliere un’agenzia interinale per assumere personale (e quando evitarla!)

Condividi su:

A chi ti rivolgi quando hai bisogno di assumere personale? Ci sono una serie di punti e domande
che devi farti, che ti aiutano a capire perché devi scegliere un’agenzia interinale oppure no.
Prima di tutto devi aver ben chiaro quali sono i criteri che utilizzi per assumere.
Prendiamo in considerazione 3 aree principali:
A. CONTRATTO
B. COLLABORATORE
C. CONTESTO IN CUI VIENE INSERITA LA NUOVA RISORSA
tutte e 3 dipendono da come gestisci la tua azienda e sono interdipendenti tra loro.

A- CONTRATTO
In relazione ai punti precedenti e ai consigli del tuo commercialista, puoi trovare il tipo di contratto
con cui assumere personale. La nostra esperienza ci spinge a dirti che questo è un punto che deve
essere valutato dopo aver ben chiaro che tipo di collaboratore ti serve.
Non mettere il carro davanti ai buoi
Quando scegli di risparmiare, hai molte meno possibilità di trovare persone in gamba.
Pensaci bene:
perché uno bravo dovrebbe essere disponibile e senza lavoro?

Certo può capitare, ma non hai bisogno di affidare il futuro della tua azienda alle speranze, ma alle
sicurezze.
E assumere una persona con un profilo basso, quanto ti costerà realmente?
immagina se non sa gestire i clienti, oppure non sa fare upselling dei tuoi prodotti, arriva in ritardo,
devi ripetere le stesse cose cento volte, non riesce a relazionarsi con i colleghi oppure troppo,
rallentando il lavoro e la produzione.

Costi più o meno nascosti di
• energia
• stress
• tempo
..e mancati guadagni!
E ora che la tua azienda è esposta alle recensioni online, quando ti costa una valutazione negativa
data da un cliente che non si è sentito trattato bene, per inesperienza del personale nel gestire le
situazioni?

B – COLLABORATORE
Hai ben chiaro il profilo della persona di cui hai bisogno?
Quali sono le capacità che sono necessarie per fare il lavoro in maniera efficace?
L’ideale è trovare qualcuno che ha già esperienza ed è abbastanza flessibile per imparare a
migliorare quello che deve fare.Magari con una mentalità imprenditoriale, che tratta il lavoro come
se fosse il suo.

Nella ricerca, per avere la possibilità di trovare il tuo candidato ideale, devi essere in grado di
sapere cosa stai cercando, e più sei preciso, meglio è.
Cosa deve essere in grado di fare?Che orari?
L’aspetto è importante?
Come deve relazionarsi con i clienti?

Hai una strategia per valutare tutti questi parametri e capire, ad esempio, se è onesto oppure no?
rispetto al luogo di lavoro e per integrarsi il meglio e nel più breve tempo possibile

C – CONTESTO
Marketing
Qual è la tua strategia?
Se la maggior parte dei tuoi clienti arriva da promozioni web, è fondamentale fare upselling.
Ma chi lavora per te è in grado di farlo?
Esempio per chi ha un punto vendita:
Dovresti essere pronto a raccogliere (almeno) la mail di ogni cliente che esce dal tuo
esercizio:questo ti permette ti inviare delle promozioni, ricevere consigli e recensioni..
E se il personale non è addestrato, cosa succede?
Ps.
non basta dire di raccogliere la mail…
Pps.
nelle mail o nei messaggi che invii non basta inviare promozioni e offerte.Se non scrivi il testo
giusto, le persone ti evitano invece di sceglierti:ma questa è un’altra storia
Atteggiamento e comportamento
I valori della tua azienda e la strategia di vendita sono ben chiare a tutte le persone che ci
lavorano?
———————
DOMANDE E CHIAREZZA
Questo modello è più semplice se hai ben chiare le risposte a queste domande:
Preferisci investire nel medio-lungo termine?
il turnover è molto basso perché dedichi molta attenzione al personale
Il lavoro ha una curva di apprendimento molto breve oppure no?
inserirsi all’interno del gruppo di lavoro è facile, non solo perché è intuitivo da imparare.. ma
anche perché il processo di inserimento è facilitato da formazione e affiancamento
Ti spaventano i costi di gestione o preferisci investire nei tuoi collaboratori?

vai a tentativi finché non trovi “quello giusto”
Che stile di gestione utilizzi?
• direttivo
• collaborativo
• carismatico
• delegante
—————————-
Riassumendo, un buon modo per capire quale agenzia interinale scegliere, e scoprire se ti offre un
servizio di consulenza che possa aiutarti a rispondere alle domande e ai dubbi che sono usciti
leggendo questo articolo.

Offrire personale non significa solo trovare la risorsa, ma offrire consulenza:accompagnare
l’azienda e il candidato in un percorso che aiuta entrambi a rendere il contesto più efficiente e
produttivo. Come hai visto gli aspetti da valutare possono essere tanti, e forse quelli più importanti
sono quelli più nascosti o scontati.

Condividi su:
0 Comments

Commenti

logogreijoy

Hunity Holding S.r.l 2019© Sede legale: corso Umberto I 140, Cava De' Tirreni (SA) Sede operativa: via Trequanda 14, 00146 Roma P.I. 05356440650 REA 439829

Log in with your credentials

Forgot your details?